Logo Mr. Volare
Azienda  Dove Siamo Dove Siamo  Contatta Mr. Volare  Contattaci  Area Riservata  Area Riservata  Speciale Sposi e Liste Nozze  Speciale Sposi & Liste Nozze Incentive & Congressi  Incentive & Congressi
Scrivi su +39 392 9468863 WhatsApp  facebook FB icon Twitter Twittwe Instagram Twittwe Tel. +39 348.39.05.490     INCOMING WEB SITE Flag English

TOUR: 4 Giorni / 3Notti ľ Il Piccolo LAOS - Partenza Lunedý, Martedý, Mercoledý e Venerdý

Partenza ogni Lunedý, Martedý, Mercoledý e Venerdý

Guida in Italiano, trattamento di Mezza Pensione

Quota Individuale in Camera Doppia da € 785 p.p.


Giorno: ITALIA – VIENTIANE
Arrivo e trasferimento in hotel. Visita di Vientiane la capitale del Laos, adagiata sulla riva sinistra del Mekong, che conserva il fascino démodé della vecchia città coloniale francese con l’elegante edificio che ospita il Museo di Storia, l’austero Palazzo Presidenziale, i larghi viali alberati, la miriade di colori del Talat Sao, il grande mercato coperto, la vivacità cosmopolita che ruota intorno al Nam Phou, la Rotonda della Fontana, il misterioso fascino del That Dam, lo Stupa Nero, l’allegria che con il calare della sera si diffonde fra i tanti ristorantini e bar del lungofiume. Pranzo in hotel.


Giorno: VIENTIANE - LUANG PRABANG
In mattinata trasferimento con volo di linea a Luang Prabang, l'antica capitale reale posta in una valle sul medio corso del Mekong. Per l’incomparabile bellezza del sito ambientale e per la straordinaria ricchezza di capolavori di architettura religiosa buddhista, l’UNESCO l'ha dichiarata Patrimonio dell’Umanità. Sono più di trenta i complessi monasteriali dai quali si promana il mistico senso di spiritualità che sommerge ogni visitatore; fra i tanti non si può mancare alla visita di alcuni gioielli come il Vat Visoun, il Vat Sené, il Vat Xieng Thong. Per ammirare i dolci colori del tramonto si sale al Vat Chom Si, posto al culmine del Phu Si, la collina sacra che domina il paesaggio di Luang Prabang. Pranzo in ristorante tipico.


Giorno: LUANG PRABANG
Intera giornata dedicata alla visita delle grotte di Pak Ou e dell'alto corso del Mekong che si risale su slanciate barche a motore. Tra gli orti rivieraschi e la folta vegetazione emerge un villaggio dove tra le tante altre attività tradizionali si distilla anche il lao-lao, il fortissimo liquore nazionale. Dove il fiume si restringe e la parete di roccia incombe, si approda per salire alle sacre grotte di Pak Ou che nel corso dei secoli la fede popolare ha colmato di migliaia di statue del Buddha. Sulla via del ritorno ci si arresta sulla riva destra, di fronte a Luang Prabang, per un breve e rilassante trekking nel villaggio Xieng Maen, famoso per la lavorazione delle alghe di fiume e le sue antiche pagode. Rientro a Luang Prabang per immergersi nel colorato mondo del mercato dei prodotti artigianali che al calar del sole si apre sulla via che corre tra il Phu Si e l’antico Palazzo Reale. Pranzo in ristorante tipico.


Giorno: LUANG PRABANG - VIENTIANE
Svegliandosi prima dell’alba si può andare nella via centrale di Luang Prabang per vedere la lunga fila di oltre 200 monaci, con alla loro testa il Patriarca, che silenziosi sfilano tra la riverente popolazione che offre loro il cibo della giornata. Si rientra in albergo per la prima colazione e poi si visita il Museo Nazionale posto nell’edificio del Palazzo Reale costruito nel 1904 e che ora ospita una ricca collezione degli oggetti appartenuti al tesoro della famiglia reale e, soprattutto, il Phra Bang, la statua in oro alta 83 centimetri che secondo la tradizione è simbolo del regno di Lane Xang dal XIII secolo. Trasferimento con volo di linea a Vientiane. Mezza giornata di visita dei principali templi della città. Passando a lato del Patuxaio “Porta della Vittoria”, il memoriale dedicato a tutti i Laotiani caduti durante tutte le guerre, si raggiunge il luogo più sacro di tutto il Laos, il That Luang, il grandioso stupa che si dice contenga una reliquia del Buddha che la tradizione vuole che sia stata qui portata nel III secolo avanti Cristo. Nel cuore della città vecchia, il chiostro dell’antico Vat. Si Saket accoglie più di duemila immagini del Buddha che, si dice, lo abbiano preservato dalle distruzioni portate dagli eserciti siamesi nel 1828. Sull’altro lato della strada, la raffinata architettura classica del Ho Phra Keo accoglie il Museo di arte religiosa con una stupenda statuaria buddhista in bronzo. Pranzo in un ristorante tipico. Trasferimento all’aeroporto.