Logo Mr. Volare
Azienda  Dove Siamo Dove Siamo  Contatta Mr. Volare  Contattaci  Area Riservata  Area Riservata  Speciale Sposi e Liste Nozze  Speciale Sposi & Liste Nozze Incentive & Congressi  Incentive & Congressi
Scrivi su +39 392 9468863 WhatsApp  facebook FB icon Twitter Twittwe Instagram Twittwe Tel. +39 348.39.05.490     INCOMING WEB SITE Flag English

TOUR: 4 Giorni / 3 Notti - Puglia Imperiale

Stagionalità: Tutto l'anno con partenza ogni Giovedý

Trattamento di Mezza Pensione

Quota su richiesta per minimo 2 partecipanti


1° Giorno: Arrivo in Bari, cuore del vostro itinerario sarà la Puglia Imperiale, situata a nord del capoluogo regionale. Incontro con l’assistente e trasferimento a Trani. Sistemazione in tipica dimora nel borgo antico. Pernottamento.


2° Giorno: Prima colazione e partenza verso questo maniero di caccia voluto e commissionato dallo stesso imperatore, adagiato su una dolce collina immersa nel verde, all’interno del territorio del Parco dell’Alta Murgia. Suggestiva la forma ottagonale di questa maestosa fortezza, completata intorno al 1240, che per aspetto e  funzione si differenzia in modo significativo da tutti gli altri castelli che si possono visitare in Puglia. Nella lista dei monumenti patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1996, Castel del Monte presenta splendide creature mitologiche quali decorazioni nelle chiavi di volta delle diverse sale interne e ricche cornici in porfido nelle porte. Si prosegue per Gravina di Puglia**,  nella Murgia occidentale, in un’area fortemente segnata dalla presenza di puli e gravine. Visiterete la dimora di caccia voluta dall’imperatore Federico II di Svevia (poco fuori l’abitato urbano), siti archeologici della collina Petramagna e del “Padre Eterno” che attestano la frequentazione di questi luoghi a partire dall’VIII secolo a.C., e l’insediamento rupestre delle Sette Camere. Proseguimento per Altamura e pernottamento in dimora tipica.

**Un panorama davvero unico e ricco di grande suggestione quello di Gravina di Puglia che ospita ogni anno un Raduno Internazionale dei Cortei Storici Medievali. Massiccia la presenza di pubblico per assistere sia al corteo, che alla fedele ricostruzione delle corti federiciane ed angioine con il carteggio storico che si svolge sulla piazza antistante la splendida cattedrale.


3° Giorno: Prima colazione e visita della cittadina, in particolare del suo centro storico con la cattedrale: si racconta che Federico II avesse nascosto un tesoro all’interno di una colonna della cattedrale che sarebbe  venuto alla luce solo nel caso in cui la cattedrale fosse crollata e sarebbe servito per ricostruirla. Sosta per degustazione in tipico forno, il Pane di Altamura è un prodotto di panetteria tradizionale ottenuto dall'impiego di semole (ricche di glutine) di grano duro coltivato nei territori dei comuni della Murgia e cotto nei tradizionali forni a legno e in pietra. Si prosegue verso le colline lucane che sovrastano la foresta della Grancia, regalando, dalle sue alture, una vista mozzafiato sulle montagne e sul paesaggio circostante. Il centro del borgo è dominato dal castello feudale, la cui sua esistenza è documentata già in alcuni atti emanati da Federico II attorno al 1200, che lo annoverano tra i castelli demaniali facenti parte del distretto Lucano. Assisterete al Cinespettacolo che ci porta nel cupo e affascinante mondo dei briganti, un mondo di uomini – e non criminali - con la loro umanità e le loro storie intrise di voglia di riscatto. Lo fa attraverso straordinari effetti speciali e oltre 400 figuranti in costume, all’interno di un format artistico di livello internazionale. 3000 posti a sedere e 25mila metri quadrati di palcoscenico all’aperto, nello splendido anfiteatro naturale della foresta della Grancia. Un teatro su un dorso di montagna incantevole che ha per scenografia la vegetazione e per sipario la notte. Pernottamento in B&B.

**Ogni sabato di Agosto, le vie e le piazze del paese si animano di figuranti in costume che rievocano la suggestiva atmosfera di un tempo. Le “mattine medievali” sono un viaggio tra storia, sapori e tradizioni, attraverso visite animate e guidate del centro storico, esibizione di artisti di strada, accampamenti medievali, spettacoli di danza e musica popolare ed esposizione di prodotti tipici artigianali ed enogastronomici

 

4° Giorno: Prima colazione e partenza per Barletta. Nella città nota per il famoso episodio storico della

''disfida'' dove sorge il castello, eretto dai Normanni nella seconda metà del XII secolo e incluso dall'imperatore Federico II di Svevia nel 1240 tra i castelli del Giustizierato della Terra di Bari. Completata la visita del castello da non perdere il museo nel quale sono anche conservati alcuni reperti dell'area di Canne delle Battaglie. Nel fossato del castello e per le strade, Barletta rivive l'atmosfera del 1503, quando i cavalieri italiani guidati da Ettore Fieramosca ebbero la meglio sui francesi di La Motte. Il celebre evento storico, che vide premiata l'audacia degli italiani è sempre motivo d'orgoglio per i barlettani, che occasionalmente realizzano una rievocazione in costume. Rilascio in aeroporto/stazione.